Pubblicato il “Report sull’impatto” di WorldSkills International

WorldSkills International ha prodotto e pubblicato il primo “Report sull’impatto”, con l’obiettivo di descrivere gli effetti e il ritorno che le attività e le competizioni WorldSkills hanno nelle comunità locali dei paesi membri.

Il Report fa parte della campagna di promozione chiamata #SkillsChangeWorlds, dedicata ai cambiamenti che le skills, ovvero le competenze tecniche e professionali, sono in grado di generare.

Sono stati 53 i paesi membri WorldSkills che hanno condiviso dati e ricerche svolte negli ultimi vent’anni, aggregati da WorldSkills International per fornire un’indagine quantitativa e qualitativa dei benefici delle proprie azioni sui sistemi di istruzione e formazione professionale nel mondo.

Grazie alla rete WorldSkills è stato possibile documentare l’influenza positiva che l’organizzazione riveste in una serie di ambiti, in particolare: crescita e innalzamento della qualità dei sistemi di formazione e istruzione tecnica e professionale, preparazione dei giovani al mondo del lavoro, aumento della capacità competitiva delle imprese e miglioramento generale a livello sistemico.

Esempi di impatto positivo giungono dalla Svizzera, dove oltre 11mila studenti hanno partecipato agli “Inspiration Days” organizzati da SwissSkills, o dalla Svezia, che grazie agli eventi WorldSkills ha registrato un aumento degli iscritti ai corsi di istruzione e formazione professionale dal 55% del 2016 al 62% del 2019.

C’è poi il caso di WorldSkills Uk, che ha rilevato come l’85% dei docenti intervistati ritenga i programmi WorldSkills fondamentali nell’accrescere i set di competenze dei propri enti formativi.

Non solo: commissionando uno studio a Frontier Economics, il team del Regno Unito è stato in grado di determinare che l’economia delle professioni emergenti potrebbe rivestire un ritorno di 4,50 sterline per ogni singola sterlina investita dal Dipartimento per l’educazione, attraverso futuri guadagni e crescita industriale.

Il documento, tradotto anche in lingua italiana, è scaricabile qui.

#SkillsChangeWorlds

AAA cercasi: nuovi Expert per nuove Skill!

Quattro nuovi mestieri in competizione, servono giudici

Dopo il successo della prima open call, che ha reclutato oltre 70 Expert per i Campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte 2022, è il momento di introdurre una grande novità, per la quale Agenzia Piemonte Lavoro, Ente strumentale di Regione Piemonte, sta ponendo le basi da tempo.

Sono infatti quattro le nuove discipline che verranno introdotte nella quinta edizione della competizione, in programma a Torino a novembre.

Profili ad alto tasso di tecnologia, per i quali sussiste una richiesta di manodopera molto alta in tutto il territorio piemontese, nella fattispecie:

Progettazione meccanica CAD
Sistemi robotici integrati
Fresatura CNC
Specialista ICT

Una scelta ispirata dalle strategie di sviluppo di WorldSkills International che, in collaborazione con importanti partner dell’industria a livello globale, ha offerto sempre maggior spazio ai mestieri del futuro, a partire dalle più recenti edizioni dei Campionati mondiali dei mestieri WorldSkills.

Al momento, dunque, WorldSkills Piemonte è alla ricerca di docenti e professionisti per le quattro skill sopra citate. Tali figure collaboreranno alla stesura delle prove mestiere (Test Project) e faranno parte delle giurie di valutazione durante i due giorni di competizione.

Che cos’è WorldSkills

WorldSkills International è un’organizzazione internazionale a cui aderiscono più di 85 nazioni e regioni del mondo e rappresenta il punto di riferimento globale per la formazione e il perfezionamento delle abilità professionali. Il cuore di WorldSkills è rappresentato dalle competizioni di abilità dove concorrono centinaia di giovani talenti. Ragazze e ragazzi da tutto il mondo hanno l’occasione di mostrare le proprie capacità in un format accattivante e spettacolare, che si propone di orientare i più giovani verso le professioni in mostra.

Dal 2014 Regione Piemonte, attraverso Agenzia Piemonte Lavoro, ha aderito a WorldSkills condividendone scopi e finalità, realizzando quattro edizioni dei campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte nel 2014, 2015, 2017 e 2019.

La competizione

I prossimi Campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte si svolgeranno a Torino e costituiranno la selezione nazionale per l’accesso ai Campionati europei dei mestieri Euroskills 2023 e la selezione regionale per l’accesso ai Campionati nazionali dei mestieri WorldSkills Italy (Bolzano, 2023) per i mestieri in gara.

I primi classificati ai campionati nazionali di Bolzano conquisteranno la possibilità di partecipare ai Campionati mondiali dei mestieri WorldSkills Lyon (Francia, 2024).

Gli Expert

Gli Expert WorldSkills svolgono un ruolo fondamentale per le competizioni: stilano le prove mestiere, formano le giurie ufficiali e valutano i migliori Competitor piemontesi per ciascun mestiere in gara. Le skill indispensabili per coloro che ricoprono il ruolo di Expert sono: competenza tecnica nel mestiere di riferimento, capacità di lavorare in team, determinazione e flessibilità. Possono essere sia docenti e formatori, sia professionisti. È preferibile un buon livello di conoscenza della lingua inglese.

Entra a far parte del team!

Scarica le linee guida e compila la domanda di partecipazione per il ruolo di EXPERT ai Campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte 2022, allegando il tuo CV e una lettera di presentazione e invia il tutto a worldskills@agenziapiemontelavoro.it, entro e non oltre il 16/05/2022.

#skillschangelives

WorldSkills Piemonte 2022, scopriamo gli Expert

Eccezionale partecipazione all’appello: più di 70 candidature, ecco i nomi

Centrato l’obiettivo della prima call per reperire Expert in vista dei Campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte 2022, in programma a Lingotto Fiere nel novembre 2022.

Oltre settanta docenti, professionisti e protagonisti del mondo dell’istruzione e formazione professionale hanno risposto “Presente!”, accogliendo la sfida per portare l’eccellenza piemontese a livelli sempre più competitivi.

Il loro compito non sarà facile: dovranno infatti definire coralmente i Test Project (ovvero: le prove mestiere) della competizione, allenare gli aspiranti campioni e valutare in gara i migliori giovani talenti, per selezionare i partecipanti ai prossimi Campionati nazionali dei mestieri (Bolzano, 2023) e ai Campionati europei dei mestieri EuroSkills, in programma nel 2023.

Scopriamo chi sono e da dove arrivano.

I mestieri in competizione, ad oggi, sono undici, ma potrebbero esserci sorprese: non perdete i prossimi aggiornamenti!

Tornano i campionati dei mestieri! WorldSkills cerca Expert

WorldSkills Piemonte lancia la call per docenti e professionisti

In vista dei campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte, in programma nell’autunno 2022, insegnanti, formatori e professionisti sono invitati alla call per cercare i prossimi Expert che faranno parte delle giurie di valutazione.

Undici i mestieri in competizione: acconciatura, costruzioni in mattoni, cucina, estetica, falegnameria, grafica multimediale, hotel reception, pasticceria, riparazione di autoveicoli, servizi per la ristorazione e tecnologie della moda.

Che cos’è WorldSkills

WorldSkills International è un’organizzazione internazionale a cui aderiscono più di 80 nazioni e regioni del mondo, che rappresenta il punto di riferimento globale per la formazione e il perfezionamento delle abilità professionali. Il cuore di WorldSkills è rappresentato dalle competizioni di abilità dove concorrono centinaia di giovani talenti, che hanno l’occasione di mostrare le proprie capacità in un format accattivante e spettacolare, che si propone di orientare i più giovani verso le professioni in mostra.

Dal 2014 Regione Piemonte, attraverso Agenzia Piemonte Lavoro, ha aderito a WorldSkills condividendone scopi e finalità, realizzando quattro edizioni dei campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte nel 2014, 2015, 2017 e 2019.

Regione Piemonte, assieme ad Agenzia Piemonte Lavoro e WorldSkills Piemonte, intende espandere la rete di professionisti e docenti che collaborano all’organizzazione dei campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte con il ruolo di Expert.

La competizione

I prossimi campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte si svolgeranno a Torino e rappresentano la selezione nazionale per l’accesso ai campionati europei dei mestieri Euroskills 2023 e la selezione regionale per l’accesso ai campionati nazionali dei mestieri WorldSkills Italy (Bolzano, 2023) per i mestieri in gara. I campionati nazionali di Bolzano costituiranno la fase di qualificazione per i campionati mondiali dei mestieri WorldSkills Lyon (Francia, 2024).

Gli Expert

Gli Expert WorldSkills stileranno le prove mestiere, formeranno le giurie ufficiali delle competizioni e decreteranno i migliori Competitor piemontesi per ciascun mestiere in gara. Le skill richieste a coloro che ricoprono il ruolo di Expert sono: competenza tecnica nel mestiere di riferimento, capacità di lavoro in team, spirito di adattamento e determinazione. Possono essere sia docenti e formatori, sia professionisti. È preferibile un buon livello di conoscenza della lingua inglese.

Entra a far parte del team!

Scarica le linee guida e compila la domanda di partecipazione per il ruolo di EXPERT ai campionati dei mestieri WorldSkills Piemonte 2022, allegando il tuo CV e una lettera di presentazione e inviala a worldskills@agenziapiemontelavoro.it, entro e non oltre il 25/03/2022.

#skillschangelives